I ringraziamenti da Telethon

Caro Presidente Federica Cattina,
desidero ringraziarLa sinceramente per il contributo che i volontari Avis hanno offerto ancora una volta a Telethon nei mesi scorsi.
La vostra fiducia e vicinanza sono molto importanti per i pazienti e le loro famiglie che si aspettano dal nostro lavoro risposte concrete.
Questo è tanto più vero dopo il successo della terapia genetica su due gravi malattie genetiche dell'infanzia: i risultati raggiunti nel luglio del 2013 dal team del professor Luigi Naldini su leucodistrofia metacromatica e sindrome di Wiskott - Aldrich hanno meritato due pubblicazioni su Science, ma soprattutto hanno salvato la vita a sei bambini arrivati a Milano da tutto il mondo per curarsi.
Davanti ad un traguardo e alla rinnovata fiducia riposta nella nostra ricerca, dobbiamo insistere e andare avanti e voglio ribadire ancora una volta quanto il Vostro rapporto e la Vostra amicizia siano fondamentali per continuare il nostro cammino verso la cura.
Desidero rivolgere un ringraziamento sincero a ogni Vostro volontario che ci ha consentito di far diventare il cuore di cioccolato un successo di raccolta nelle piazze e di farlo conoscere a tantissimo italiani che hanno così potuto sostenere la ricerca "con tutto il cuore".
Con stima e gratitudine.

— Francesca Bendinelli - Direttore Generale di Telethon

Da Roma ci sono giunti, a firma del Direttore generale di telethon Francesca Pasinelli, i ringraziamenti scritto per l’impegno da noi prestato il 15 dicembre 2013 nella giornata dedicata alla raccolta fondi a favore della ricerca scientifica sulle malattie genetiche. Riportiamo integralmente i ringraziamenti.

 

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Esegui l'operazione aritmetica prima di inviare *